I Patti di Formazione – elaborati dai docenti del Consiglio di Materia e approvati dai Dipartimenti –  comprendono per ogni disciplina:

  • Gli obiettivi minimi da raggiungere per ogni fascia di classe
  • I contenuti essenziali da acquisire per ogni fascia di classe
  • I contratti di valutazione, in cui è specificato il numero minime di verifiche e il criterio di attribuzione dei voti