Home » Studenti»Domande e risposte per gli studenti delle Scuole Medie

 

Domande e risposte per gli studenti delle Scuole Medie

 

Cos’è un Open Day?
E’ una giornata dedicata alla visita completa della scuola. E’ possibile entrare in classe ed assistere allo svolgimento di alcune lezioni, soffermarsi nei Laboratori, prendere visione delle attrezzature didattiche e parlare con docenti di tutte le materie.

Cosa sono i laboratori aperti?
Sono delle attività guidate – appositamente create per gli studenti delle Scuole Medie -, per conoscere un po’ più da vicino le materie di studio mettendosi alla prova. Sono uno strumento utile per verificare gli effettivi interessi di studio in vista della scelta dell’indirizzo di studio.

Cos’è un Campus?
E’ uno spazio di informazione in cui i docenti illustrano le caratteristiche dei vari indirizzi di studio a genitori e studenti.
Ogni indirizzo di studio fornisce materiali illustrativi dei programmi attraverso un banchetto al quale partecipano anche studenti frequentanti ai quali i ragazzi delle Medie possono rivolgere quesiti. In coda è possibile effettuare una breve visita guidata della scuola: questa tuttavia è completa solo nelle Giornate dell’Open Day

Gli Stage
Gli Stage iniziano in classe terza e durano un paio di settimane. Questo periodo di alternanza scuola/lavoro è compreso tra la fine di gennaio e metà febbraio.
Le classi quarte sono in alternanza scuola/lavoro dal 1 giugno al 30 giugno
Ogni classe è dotato di un tutor scolastico che li seguirà durante tutto il periodo dell’attività

Costi e date iscrizioni
Tutte le indicazioni si trovano sul sito della scuola, comunque il contributo scolastico è di 130 euro

Cosa succede se la classe è già formata e il proprio figlio è stato escluso?
Ci sono delle regole stabilite dal consiglio d’Istituto, per i diversi casi comunque queste normative sono scritte sul Pof (Piano dell’Offerta Formativa) che si trova sul sito.

Come iscrivere il proprio figlio alla scuola?
Le indicazioni saranno pubblicate tutte sul sito dal momento in cui verranno aperte le iscrizioni, ovvero per le classi prime il 22 gennaio 2016. Comunque in quei giorni ci sarà personale della segreteria dedicato, a disposizione per qualunque domanda

Registro on line
Il registro on line esiste per tutte le classi dell’Istituto. E’ un sistema consultabile via Internet dagli studenti e dalle famiglie attraverso un filtro di accesso che ne tutela la riservatezza. Strumento importante per la comunicazione costante e trasparente con le famiglie
Tutti gli studenti dell’Istituto sono muniti di un proprio tesserino elettronico di riconoscimento (badge) col quale è possibile registrare la propria presenza a scuola

Sportelli
Attività di sostegno e di potenziamento richiesta dagli studenti in base alla disponibilità del docente con un minimo di 3 studenti iscritti ed un massimo di 10. Tale servizio vuole intendersi quale efficace risposta ai singoli problemi di studio degli allievi e mostrare costante attenzione ai bisogni della persona in ogni fase del proprio percorso di apprendimento. Gli sportelli si tengono ogni pomeriggio con un calendario predefinito che copre tutte le materie

Biennio materie specifiche (Fisica, Chimica, Diritto, ecc)
I percorsi di studi hanno durata di cinque anni suddivisi in:

  • un primo biennio comune a tutti gli indirizzi del settore ECONOMICO e del settore TECNOLOGICO. Ci sono materie come fisica, chimica ecc che con il nuovo ordinamento si ritrovano in tutte le scuole
  • un secondo biennio diverso a seconda dell’indirizzo scelto del settore ECONOMICO o TECNOLOGICO
  • un quinto anno finale di specializzazione, diverso a seconda dell’indirizzo scelto

Corsi pomeridiani
Sono tutti scritti e spiegati nel POF e si svolgono tutti nelle ore pomeridiane

La scuola come compagnia (teatro)
E’ un vero e proprio corso di teatro nella scuola che studia gli strumenti fondamentali dell’attorialità per creare all’interno dell’istituto un gruppo con allievi provenienti da tutte le sezioni che lavori come una compagnia teatrale, con l’affiatamento necessario per produrre un lavoro corale. Scopo finale è produrre uno spettacolo come saggio di fine corso che a partire da un testo prescelto dia la possibilità agli allievi di confrontarsi con il pubblico.

LAIV MusicaInsieme
Molteplici gli scopi del progetto: imparare a suonare uno strumento musicale, favorire integrazione tra studenti attraverso il linguaggio universale della musica, sviluppare il senso di responsabilità, sviluppare capacità di lavorare in gruppo, favorire lo star bene a scuola.
Il progetto si rivolge a tutti gli studenti dalla classe prima alla quinta; è un’ attività che si svolge unicamente al pomeriggio e prevede corsi di strumento per gruppi (batteria, tastiere, chitarra, basso, canto) ed il corso di musica di insieme per gli studenti che abbiano un livello di conoscenza dello strumento adeguato.

CISCO ITE
Il progetto consente agli studenti di partecipare a un percorso che rafforza ed integra le conoscenze relative alle materie di Tecnologie e Progettazione di Sistemi Informativi (TPSI) e Sistemi e Reti (indirizzo Informatica), conducendo gli alunni al conseguimento di una certificazione orientata al mondo del lavoro attraverso una metodologia di studio on-line e una pratica con uso di simulatori secondo la filosofia CISCO. E’ rivolto alle classi terze di informatica

Coding
Il progetto mira all’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding ), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer. Il lato scientifico-culturale dell’informatica, definito anche pensiero computazionale, aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding ) in un contesto di gioco. La nostra scuola è Polo Informatico attivo per iniziative volte a promuovere le competenze digitali nella scuola e sul territorio.

ECDL
Propone agli studenti delle Classi II/III di tutto l’Istituto il percorso ECDL Standard e/o Full Standard come obiettivo trasversale dei Consigli di Classe. Propone inoltre nelle Classi V di tutto l’Istituto la certificazione specialistica IT-Security (Sicurezza in rete) riconosciuta nei concorsi pubblici.

Le passerelle
Ci sono delle regole stabilite dal consiglio d’Istituto, per i diversi casi comunque queste normative sono scritte sul Pof (Piano dell’Offerta Formativa) che si trova sul sito.
Comunque i docenti referenti della funzione strumentale “Interventi e servizi per gli studenti – Prevenzione dispersione scolastica” si occupano di contattare le famiglie e di riorientare quegli studenti in situazioni di disagio e che hanno mostrato particolari difficoltà nel seguire i percorsi curricolari, coordinando e gestendo i passaggi in altre scuole o verso altri indirizzi all’interno del nostro Istituto.

Comments are closed

Sorry, but you cannot leave a comment for this post.