Risultati immagini per Intercultural Learning image      Il progetto Erasmus+

“Intercultural Learning for pupils and teachers”

offre agli insegnanti delle scuole secondarie superiori attività di formazione e strumenti per includere l’apprendimento interculturale nelle discipline e negli aspetti quotidiani della vita scolastica.

Il corso, riconosciuto dal MIUR come aggiornamento e presente sulla piattaforma S.O.F.I.A., è incentrato sulle competenze interculturali e si propone di far fronte alla carenza di formazione sull’apprendimento interculturale dei docenti, che si trovano quindi in difficoltà a integrare tali contenuti nei corsi di studio curricolari e non hanno gli strumenti per valutarne gli effetti.

L’obiettivo è di fornire ai docenti nuovi strumenti e metodi per promuovere il dialogo interculturale e preparare gli studenti ad affrontare il mercato del lavoro globale, con istruzioni pratiche per integrare tali strumenti nelle proprie lezioni curricolari.

Per riuscire a sviluppare le competenze interculturali* dobbiamo capire come le altre persone pensano e agiscono e cosa provano. Le competenze interculturali non sono necessarie solo per capire le persone con culture differenti, ma anche per superare gli ostacoli all’interno della nostra cultura.

Per date, orari e modalità si veda la circolare n. 192 – Corso ICL

oppure rivolgersi a:

Susanna Plazzi susy.plazzi@gmail.com

* COMPETENZE INTERCULTURALI

PERSONALI • Acquisire la consapevolezza della propria identità culturale e di come questa sia influenzata dalla cultura di appartenenza.

• Sviluppare il pensiero creativo, inteso come capacità di vedere cose, avvenimenti e valori

secondo prospettive nuove.

• Sviluppare il pensiero critico, riconoscendo e rifiutando visioni superficiali e stereotipate.

• Sviluppare la capacità di riflettere su se stessi in relazione a valori e ideali.

INTERPERSONALI • Sviluppare l’interesse e la sensibilità verso gli altri, verificabile nei termini di una maggiore empatia, intesa come capacità di “mettersi nei panni dell’altro”.

• Sviluppare le capacità di adattamento e flessibilità in contesti sociali differenti dal proprio.

• Sviluppare le proprie capacità relazionali, sapendo attivare, all’occorrenza, ascolto, sospensione di giudizio, negoziazione, mediazione e confronto.

• Sviluppare la capacità di inserirsi e collaborare in un gruppo.

CULTURALI Sviluppare la propria conoscenza delle altre culture al fine di ridurre la propria visione etnocentrica della realtà.

• Potenziare le conoscenze e competenze già in possesso nell’uso di una o più lingue straniere

e sviluppare conoscenze di comunicazione non verbale.

• Sviluppare la capacità di riflessione ed approfondimento affinché, in modo induttivo, si possa acquisire la consapevolezza di alcuni concetti chiave dell’educazione interculturale.

GLOBALI • Sviluppare interesse per le questioni globali.

• Sviluppare la capacità di analizzare e comprendere la complessità delle questioni globali.

• Sviluppare il desiderio di impegnarsi e partecipare attivamente alla comunità globale.