Una nuova occasione per sollecitare azioni, parole e gesti di cura e attenzione verso gli altri: dopo l’impegno dei nostri studenti con Mani tese, altre importanti iniziative sono in programma nella “Settimana di solidarietà” in preparazione del Natale.
Impariamo il rispetto, la solidarietà per vivere meglio le nostre relazioni.
È un tempo difficile, caratterizzato da diffidenza e chiusura.
E allora …quale occasione migliore per sollecitare gesti di vicinanza e di disponibilità verso gli altri meno fortunati?
Contribuiamo con piccole azioni e con parole inclusive a cambiare la capacità di vivere insieme a scuola e più in generale nella società.
Le parole gentili sono brevi e facili da dire e anche le azioni di sostegno valorizzano il nostro tempo, il loro effetto può durare a lungo e non solo a Natale!
NATALE: ”volàno” dì solidarietà e cortesia per tutto l’anno